...l'assistenza al malato in casa...4 incontro...

RISCHI DELL'IMMOBILIZZAZIONE

La permanenza a letto, piu'o meno prolungata, puo'provocare danni a carico di tutto l'organismo. Evitare e correggere le posizioni scorrette del malato nel letto. Educare il malato a cambiare spesso posizione, autonomamente o con l'aiuto d'altri. Utilizzare sotto consiglio medico e per situazioni particolari, calze elastiche (chiamate antitromboemboliche) per favorire il ritorno venoso, evitando cosi la formazione di trombi. Tali calze vanno indossate in posizione supina. Fare bere molti liquidi per evitare danni a carico dell'apparato urinario e per favorire il buon funzionamento dell'apparato gastrointestinale.

Le lesioni da decubito sono una delle piu gravi complicazioni connesse con la prolungata permanenza a letto, soprattutto nei malati anziani. La prevenzione si basa su un'accurata igiene e frizioni frequenti, sul cambiamento di posizione del malato ogni 2-3 ore, sulla sostituzione frequente della biancheria da letto, sull'uso di materassi antidecubito.

Esercizi contro l'immobilizzazione:ci sono una serie di esercizi da compiere piu' volte al giorno, al fine di evitare atrofia muscolare, contratture, formazioni di trombi e danni a carico dell'apparato gastrointestinale.

Per questi esercizi, per altri consigli e chiarimenti siamo a vostra completa disposizione, basta contattare Sanitaria Amica e prontamente sarete seguiti a domicilio....3357004847.

Calcola il percorso


Il nostro indirizzo

05100 - Terni (TR) Umbria
Viale Donato Bramante, 3
Distanza dal centro: 1,80 Km
Partita IVA: 01462120559
Responsabile trattamento dati: Tiziana Vincenzini


Info contatto scrivi una mail

Referente
Tiziana Vincenzini
Telefono
3357004847
Cellulare
3357004847
Mail
tizianav14@yahoo.it